G45 Tu vuò fa’ l’americano (?)

Ennesima giornata di sole, con caldo umido e afoso, e temperatura ben oltre i 30 gradi. Partenza da Biloxi ritardata alle 9.30 perché si fa sentire un po’ la fatica nelle gambe, ma per fortuna sono riuscito a prenotare per stasera l’ultima camera disponibile nell’unico motel di Dauphin Island, in Alabama. Questa non è certo […]

Read More
G44 I have a Bianci

Un ettaro di terreno sulle colline di Modigliana (Forlì) ha una resa catastale di poche centinaia di euro. Un ettaro di terreno a Biloxi, stato del Mississippi, può rendere parecchi milioni di dollari all’anno. La differenza sta tutta nell’utilizzo. Nel complesso dell’Hard Rock Cafe di Biloxi si trovano riuniti un albergo di venti piani, una […]

Read More
G43 Piano, Marshall!

Il reverendo Shannon Marshall è il pastore della chiesa battista di Steep Hollow, a Poplarville, stato del Mississippi, dove mi sono fermato per la notte. Non ci conosciamo personalmente, e forse è meglio così, anche se due cosine da dirgli le avrei. Ma veniamo ai fatti. Oggi, almeno sulla carta, doveva essere una tappa facile, […]

Read More
G41-42 Ancora Armstrong

View G 42 – Denham Springs (LA) – Franklinton (LA) in a larger map Avrei dovuto capirlo prima, ma finalmente ci sono arrivato: il motivo per cui le città americane, soprattutto quelle grandi, non mi piacciono è che non sono costruite pensando agli abitanti, bensì in funzione delle automobili. La lampadina si è accesa quando […]

Read More
G40 Il cacciatore

A prima vista non sembra, ma piano piano ti accorgi che la frontiera fra il Texas e la Luisiana è molto più di un confine amministrativo: è la linea che separa due mondi molto diversi. Tutto cambia nello spazio di pochi chilometri: il paesaggio, la cucina, il tipo di persone, tanti nomi di cose, il […]

Read More
G39 Quella sporca dozzina

Quarto giorno in Luisiana. Ancora una volta le previsioni del tempo erano pessime e ancora una volta me la sono cavata con poche gocce di pioggia. Ho deciso di cambiare i piani di viaggio e spingermi fino a Baton Rouge, la capitale, per due motivi. Primo, devo assolutamente andare da un meccanico serio: negli ultimi […]

Read More