Ma quanti saranno mai quei poveretti,
colpiti dal fato, per sempre reietti?

Son tanti, son schiera, son gruppo, legione
per loro noi tutti proviam compassione

Saranno piccoli, storti, malfatti,
magari dementi, oppur mezzi matti?

Però c’è un dubbio, che rode un po’ dentro:
perché stanno tutti aggiro in centro?

Tu te li aspetti su una carrozzella,
magari appoggiati ad una stampella

E invece in divieto, e sulle strisce blu
Parcheggian tranquilli un bel Suv Bmw!

Scusate un momento, non ho ben capito
direi c’è un qualcosa che mi è sfuggito

Invalidi quelli? Ma stiamo scherzando?
Li tratto assai male, anche bestemmiando

Siete disonesti, e pure pezzenti,
Li mortacci vostri e di tutti i parenti !

Emilio Dalmonte 2017

You may also like

No Comment

You can post first response comment.

Leave A Comment

Please enter your name. Please enter an valid email address. Please enter a message.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: