Primo maggio

Se c’è il solleone e il caldo è ben tosto puoi esser sicuro di stare in agosto E dopo una birra, la quarta o la quinta, non ci vuole niente che lei resti incinta. Per questo motivo, è questo il messaggio, parecchie persone son nate di maggio. Potrai esser biondo, potrai esser moro, ma nove […]

Read More

Ma quanti saranno mai quei poveretti, colpiti dal fato, per sempre reietti? Son tanti, son schiera, son gruppo, legione per loro noi tutti proviam compassione Saranno piccoli, storti, malfatti, magari dementi, oppur mezzi matti? Però c’è un dubbio, che rode un po’ dentro: perché stanno tutti aggiro in centro? Tu te li aspetti su una […]

Read More

C’è un grosso problema, certo in ogni città che a Roma, io credo, ha maggior gravità. Per caso è il furto, oppure il borseggio? No, è la ricerca di un buon parcheggio. Ci sono migliaia di auto e di moto che hanno per tetto il cielo immoto. Io chiedo curioso: ” O palazzinaro, perché il […]

Read More

Di certo una cosa a Roma non manca, è quella bestiaccia orrenda e mai stanca ch’ ognun che la vede scatta e smoccola, gridando a tutti: “Ce sta ‘na zoccola!” Io che qui giunsi da una terra lontana avevo già visto una pantegana. Ma questa di Roma è un altro animale, enorme, cattiva, è il […]

Read More
Pizzardoni

Marziali, eleganti, all’occhio perfetti, al pari di funghi, stan spesso in gruppetti. Si posson trovare, voi sapete com’è, non lontano dal bar, dove bevon caffè. Raccontan giulivi al colto e all’inclìta Dov’è tale strada, dov’è tal salita. Dispensan consigli, da mane a sera, di qua la vettura, di là la corriera. Con gesti eleganti, che […]

Read More